Rinnovo, controllo e aggiornamento ESTA: Domande frequenti (FAQ)

 

Cosa devo fare se le informazioni sul mio passaporto sono cambiate?

Se il tuo passaporto scade, e/o le tue informazioni del passaporto cambiano, devi fare nuovamente la domanda per l’autorizzazione ESTA. Per la nuova domanda si applicheranno le stesse spese.

Come fanno i richiedenti a correggere un errore sulla loro domanda ESTA?

Finché non hai inviato la tua domanda potrai sempre correggere eventuali errori nell’applicazione ESTA. Prima di inviare le tue informazioni, il sistema ti consente una fase di revisione in cui potrai controllare due volte tutti gli eventuali campi della domanda, tranne il numero di passaporto e il paese di emissione. Purtroppo, se l’errore è nelle informazioni del passaporto o nel nome e data di nascita, dovrai creare una nuova domanda e pagare i relativi $37,00 USD di commissione.
Per qualsiasi altro errore, potrai correggere gli errori sulla tua domanda utilizzando la funzione Aggiorna.

Come può un richiedente correggere un errore nei campi Data di emissione o Data di scadenza del passaporto dopo aver completato la richiesta di autorizzazione al viaggio in ESTA?

I campi Data di emissione del passaporto e Data di scadenza del passaporto possono essere corretti solo fino a quando il pagamento della domanda non è ancora stato elaborato. Se il pagamento è stato elaborato, è purtroppo necessario creare una nuova domanda e pagare i relativi $37,00 USD di commissione. La domanda non corretta viene cancellata dal sistema.

La mia autorizzazione a viaggiare è valida per andare negli Stati Uniti, ma scadrà prima che io parta dagli Stati Uniti per tornare a casa. Devo fare una nuova domanda prima del mio viaggio?

Puoi ancora usare la tua autorizzazione ESTA attuale per il viaggio completo. Le norme del Programma di esenzione dal visto (Visa Waiver) richiedono che l’autorizzazione ESTA sia valida per la data del tuo arrivo negli Stati Uniti, ma puoi partire dagli Stati Uniti anche se la tua autorizzazione ESTA è scaduta.